Logo di InfoVizzini.it
Cronaca
Il Cara di Mineo "raddoppia": 900 posti per l'hotspot
Ma la Commissione d'inchiesta non condivide la scelta
Già appaltati i lavori per la nuova area, che sorgerà all'interno del centro d'accoglienza ma sarà isolata con apposite misure. Nell'ex Residence degli aranci sembra però cambiato poco rispetto al passato.
Prima l'aspetto gestionale, con tanto di visita sul campo, poi il "groviglio" giudiziario, rispetto al quale si proverà a fare il punto complessivo delle indagini. Durante la due giorni siciliana, la Commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema di accoglienza dei migranti tirerà le somme su uno dei nodi più "caldi" della rete che offre ospitalità ai disperati approdati sulle coste dell'Isola, quello del Cara di Mineo.
Foto n. 2
Quasi pronta la relazione Dopo un anno di attività, infatti, il dossier è quasi completo e prossimo all'approvazione. Per renderlo aggiornato alle ultime novità, una delegazione guidata dal presidente Federico Gelli (Pd), accompagnato dai deputati Erasmo Palazzotto (Si-Sel), Giovanni Burtone (Pd), Marialucia Lorefice (M5s) e Giuseppe Brescia (M5s), ha visitato ieri pomeriggio la struttura di contrada
"
Secondo Palazzotto gli standard non sono garantiti, Burtone rimane perplesso per lo stato di sovraffollamento della struttura.
"
Cucinella.
Dalle prime impressioni "a caldo", raccolte al termine dell'ispezione, non sembra sia cambiato molto rispetto al passato. «Le condizioni del Cara spiega Palazzotto sono sempre le stesse: non sono garantiti gli standard dal punto di vista dell'integrazione. Questo pomeriggio abbiamo fatto un approfondimento per capire se c'erano modifiche dopo la gestione commissariale, ma si soffre per le presenze, circa 3.300. Quella struttura aggiunge non è adeguata a fare accoglienza né integrazione e negli anni ha avuto opacità sulla gestione».
Perplesso anche Burtone, secondo cui «ancora ci sono delle criticità che stiamo esaminando. Alcune cose hanno avuto un'evoluzione, ma c'è un problema di sovraffollamento».

Riflettori anche sulle caserme dismesse A breve, inoltre, bisognerà fare i conti anche con l'hotspot. Sono già stati appaltati i lavori di adeguamento di un'area di 90 unità abitative, per circa 900 posti, fisicamente separata dal resto del Cara, che dunque continuerà la sua attività parallelamente al nuovo blocco.
«Questa è una cosa che non convince tanti di noi confessa Burtone , porremo il problema perché hotspot e Cara insieme diventano una cosa delicata. Penso che la maggior parte della Commissione non porrà una valutazione favorevole». Non ha dubbi nemmeno Palazzotto, che definisce «una follia costruire un
"
Questa mattina la Commissione continuerà la sua attività con diverse audizioni in Prefettura.
"
hotspot lì, esattamente come lo è stato costruire il Cara».
Più prudenza, invece, rispetto a un'eventuale chiusura del centro, contro la quale si sono schierati i sindacati, preoccupati per gli inevitabili risvolti dal punto di vista occupazionale. «Il Cara spiega Palazzotto non può essere dismesso dall'oggi al domani, ma non possiamo sottoporre il modello di accoglienza alla richiesta di lavoro. Bisogna riconvertire quei posti dentro un modello diffuso sul territorio. Questo va fatto con strategia».
Intanto la Commissione ha ottenuto un elenco di fornitori e presto accenderà i riflettori anche sull'ipotesi di riconversione in centri di accoglienza delle caserme dismesse, tra le quali rientra anche l'ex Deposito dell'Aeronautica militare di Vizzini Scalo, che sorge a una manciata di chilometri dall'ex Residence degli aranci. Questa mattina, invece, la delegazione passerà alle audizioni in Prefettura. Saranno ascoltati il prefetto e il questore di Catania, i procuratori capo di Catania e Caltagirone, il direttore del Cara, il commissario della cooperativa La Cascina, e l'Unità di missione del Ministero dell'Interno.
» Condividi questa notizia:
08/07/2016 | 1843 letture | 0 commenti
Commenti (0)

I commenti per questa notizia sono disabilitati.
Cerca nel sito
Seguici anche su...
Pubblicità
Banner pubblcitario Fotoideatreg.com
Banner pubblicitario 180x180 pixel
Eventi
Manifestazioni
Quando: 04/03/2017
Dove: Vizzini
Ricorrenze
Quando: 27/01/2017
Dove: Vizzini
Articoli
RUBRICHE | Economia
22/01/2017 | 691 letture
di G.A.
RUBRICHE | Medicina
05/07/2016 | 1359 letture
di C.S.
RUBRICHE | Fisco e Finanza
11/01/2016 | 8574 letture
di C.B.
RUBRICHE | Terza pagina
10/07/2014 | 8083 letture
di L.S.
RUBRICHE | I racconti di Doctor
28/12/2012 | 8649 letture
di D.
Conferimento rifiuti
Personalizza il sito
Scegli il colore del tuo layout:
Newsletter
Iscrizione
Cancellazione
Meteo
Le previsioni per i prossimi 7 giorni a Vizzini.
Per i dettagli clicca qui.
Collabora e segnala
Vuoi segnalare un problema di cui InfoVizzini.it dovrebbe occuparsi? Ti piacerebbe diventare uno dei nostri collaboratore? Stai organizzando un evento? Desideri inviarci una foto o un video su Vizzini?